Collezione Cavallini Sgarbi Ferrara Castello Estense – 3 febbraio – 3 giugno 2018


Collezione Cavallini Sgarbi Ferrara Castello Estense

Ferrara ospita una Mostra di prim’ordine nelle sale del Castello Estense l’esposizione è dedicata alla Collezione Cavallini Sgarbi. 

Sono 130  opere tra dipinti e sculture, dall’inizio del Quattrocento alla metà del Novecento.

Raccolte in circa quaranta anni di collezionismo appassionato da Vittorio Sgarbi con la madre Caterina “Rina” Cavallini e con la presenza silenziosa di Giuseppe Sgarbi:

Sgarbi inizia il suo percorso di appassionato collezionista dai libri rari.

Poi dal 1984, incrociando il San Domenico di Niccolò dell’Arca, Sgarbi si innamora dei quadri e delle sculture introvabili anzi, come dice lui stesso ‘incercabili’.

E la mostra si apre proprio con questo capolavoro del Rinascimento italiano, il San Domenico in terracotta modellato nel 1474 da Niccolò dell’Arca.

Collocato in origine sopra la porta “della vestiaria” nel convento della chiesa di San Domenico a Bologna.

Nel convento l’artista tra il 1469 e il 1473 l’artista lavorò all’Arca del santo, da cui deriva il suo pseudonimo.

Si tratta di una Immagine potente, intensa, di estremo vigore naturalistico.

il busto rivela l’impareggiabile capacità del maestro pugliese di infondere la vita alle sue figure.

Le sue sculture sono così vere che paiono respirare. Il destino poi porterà Vittorio Sgarbi a incrociare un altro capolavoro di Niccolò dell’Arca, l’Aquila.

Si tratta di un modello per il San Giovanni evangelista della chiesa di San Giovanni in Monte, databile verso il 1478.

Le due sculture di Niccolò apparvero in coincidenza con la scomparsa delle persone a lui più care: lo zio Bruno, nel 1984, la madre Rina, nel 2015

La mostra prosegue con capolavori del cinquecento e seicento  ferrarese e non. 

Guercino e Scarsellino ma anche Bononi e poi Artemisia Gentileschi con la sua Cleopatra.

Un percorso che poi prosegue con i dipinti da stanza del sei e settecento di tema sacro, allegorico e mitologico

Si tratta di una mostra di sorpendente qualità e varietà

Orari di apertura
Tutti i giorni dalle 9.30 alle 17.30
Chiusura posticipata alle 18.30 nelle seguenti date: 
31 marzo; 1, 2, 25, 28, 29, 30 aprile; 1 maggio; 1, 2, 3 giugno.
La biglietteria chiude 45 minuti prima.
 Biglietti
Intero € 12

Ridotto (dai 12 ai 18 anni, over 65) € 8
Scuole medie e superiori € 7
Bambini dai 6 ai 12 anni € 5
Gratuito sotto ai 6 anni
Family: per ogni adulto pagante, un minore ha l’ingresso gratuito
Possessori MyFE Card € 3

Eventi a Ferrara 2018

Legggi in wiki chi è Vittorio Sgarbi: Vittorio Sgarbi Wikipedia

 

Mostra Cavallini Sgarbi Ferrara

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.