Ferrara


Ferrara

Ferrara

Ferrara

Ferrara è la mia città. Mezzo secolo di conoscenza la nostra e proprio non mi stanca grazie alla sua bellezza. Quando i turisti mi camminano accanto nelle passeggiate guidate per la città, mi dicono: “è bellissima Ferrara lo sa? non pensavo..” Si Ferrara lo è, bellissima. E’ un incanto di armonia e vivibilità, le sue mura, il suo Castello e il centro storico totalmente pedonale, praticamente da sempre, la Cattedrale e il Ghetto Ebraico, la Via delle Volte che strappa sempre un “ooh” di meraviglia. Ferrara vale ben una visita, o forse una lunga sosta, a voi la scelta.

Itinerario Mezza Giornata

Incontro lungo il Viale Cavour, si comincia con un tour panoramico della parte rinascimentale della città in pullman, si vedranno le mura, il Palazzo dei Diamanti e la Piazza Ariostea, poi comincia il tour a piedi del centro storico, toccando i punti più belli: il Castello, la Cattedrale romanico-gotica, la piazzetta Municipale, la piazza antica con il suo campanile di Leon Battista Alberti, il Ghetto Ebraico e la Via delle Volte.

Itinerario Giornata Intera

Si può arricchire l’itinerario della mattina con la visita pomeridiana al Castello Estense, e al Palazzo Schifanoia, o al Museo Archeologico e il Museo della Cattedrale.

Itinerario In Bicicletta

Partenza nei pressi del Castello Estense, si percorre il Corso Ercole d’Este con sosta a Palazzo dei Diamanti e alla Certosa Monumentale, si comincia poi il tour della cinta muraria sui rampari e all’esterno delle mura, fino a giungere alla Via delle Volte e proseguendo poi per il Ghetto Ebraico, la Piazza Antica, la Cattedrale romanico-gotica e infine il Castello Estense.