Guida Turistica Ferrara


Guida Turistica Ferrara

Si assottiglia sempre di più la possibilità di viaggiare; abbiamo sempre meno tempo e minori possibilità economiche per farlo.
Dal lunedì al venerdì si lavora e quindi  se proprio vogliamo viaggiare dobbiamo concentrare tutto in pochi giorni.

L’idea di questa guida è proprio questa; aiutare i turisti a visitare velocemente Ferrara, prestando attenzione ad ottimizzare i tempi e a vedere tutte le attrazioni più importanti, sfruttando ogni minuto utile passato in questa fantastica terra.

Ferrara è erede di un importante patrimonio culturale del Rinascimento, epoca in cui era capitale di un ducato indipendente sotto la signoria degli Este, e si era sviluppata in un centro artistico e universitario di livello europeo, in cui hanno vissuto personalità come i poeti Ludovico Ariosto e Torquato Tasso, gli scienziati Niccolò Copernico e Paracelso, gli artisti Andrea Mantegna e Tiziano, i letterati Giovanni Pico della Mirandola e Pietro Bembo.

Guida Turistica Ferrara

Ho creato due tipologie diverse di Itineri, a seconda soprattutto del tempo a disposizione:

 

Itinerario Mezza Giornata

Incontro lungo il Viale Cavour, si comincia con un tour panoramico della parte rinascimentale della città in pullman, si vedranno le mura, il Palazzo dei Diamanti e la Piazza Ariostea, poi comincia il tour a piedi del centro storico, toccando i punti più belli: il Castello, la Cattedrale romanico-gotica, la piazzetta Municipale, la piazza antica con il suo campanile di Leon Battista Alberti, il Ghetto Ebraico e la Via delle Volte.

Itinerario Giornata Intera

Si può arricchire l’itinerario della mattina con la visita pomeridiana al Castello Estense, e al Palazzo Schifanoia, o al Museo Archeologico e il Museo della Cattedrale.

Itinerario In Bicicletta

Partenza nei pressi del Castello Estense, si percorre il Corso Ercole d’Este con sosta a Palazzo dei Diamanti e alla Certosa Monumentale. Si continua poi il tour della cinta muraria sui rampari e all’esterno delle mura, fino a giungere alla Via delle Volte.  Proseguendo poi per il Ghetto Ebraico, la Piazza Antica, la Cattedrale romanico-gotica e infine il Castello Estense.

 

Se desideri maggiori informazioni o vuoi contattarmi per domande puoi farlo o tramite la mia pagina Facebook cliccando quì o semplicemente puoi scrivermi un’email cliccando quì.

Guida Turistica Ferrara Guida Turistica Ferrara Guida Turistica Ferrara Guida Turistica Ferrara 

Guida Turistica Ferrara Guida Turistica Ferrara Guida Turistica Ferrara Guida Turistica Ferrara